La dura vita del robot precario…

Il video che vi presento è stato realizzato da quel genio di Neill Blomkamp. Costui è meglio noto per il “transformer” della Citroen o per il robot poliziotto in Sud Africa. Proprio il cugino del citato robot è il protagonista di questo corto da poco meno di 15 minuti che narra le vicissitudini di un robot e della sua quasi fantozziana vita routinaria. Il film mette in mostra il talento di Neill nel mostrare società attuali con quel tocco di immaginario “probabile”, in cui la computer graphic cessa di apparire come orpello scenografico ma diventa strumento necessario alla realizzazione di un personaggio altrimenti impossibile da rappresentare diversamente. Impressionante, ad ogni modo, la resa grafica del tutto resa possibile con le moderne tecniche di rendering con illuminazione HDR.

Da sottolineare che Blomkamp è stato scelto anche nella realizzazione del film tratto da Halo. Comincia a venirmi l’acquolina in bocca se penso agli orribili film tratti dai videogames che circolano di questi tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *